martedì 21 ottobre 2008

BEPPE COSTA SCEGLIE PREMIO CIAC 2008 di Paolo F. Antinori

Alcuni degli ospiti premiati, si riconoscono Marina Pennafina (attrice), Marco Ciotti (attore), Beppe Costa, Nino Marazzita, Luca Agoletto. Nelle altre foto momenti della premiazione: Antonella D'Onofrio con Luca Agoletto e Il Presidente del Ciac, Chiovaro, premia Beppe Costa

Serata splendida e “costellata” di arte, sport, comunicazione e cultura quella svoltasi
recentemente, alla fine dello scorso mese di Settembre, per la ventesima edizione della Cerimonia di Premiazione relativa alla Rassegna “Arte d’Autunno”, tenuta nella magnifica e solenne ambientazione della Sala Paolina di Castel Sant’Angelo, un luogo suggestivo e carico di Storia, già sede di importanti funzioni e residenze del Papato e del Vaticano, durante vari secoli nel corso del Medioevo e del Rinascimento.
La rassegna annuale è tradizionalmente curata fin dalla sua fondazione dal CIAC – Centro Internazionale Artisti Contemporanei – con il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali . Un folto ed elegante pubblico di appassionati dei vari settori ha riempito e vivacemente animato per oltre due ore la Sala Paolina, dove pittori, poeti, scrittori, giornalisti e personalità dello Spettacolo e della Comunicazione, oltre ad autorevoli esponenti del mondo politico, hanno seguito con interesse lo svolgersi dell’intero arco della premiazione, gestita a più mani con disinvoltura e autorevolezza da vari personaggi dell’organizzazione del CIAC, che con disinvoltura ed autorevolezza hanno collaborato tra loro alternandosi alla conduzione della serata. Da rilevare in special modo la fattiva e dinamica collaborazione alla preparazione ed all’organizzazione della serata ed alla riuscita della manifestazione della giornalista Antonella D’Onofrio, ben nota per la sua professionalità e già presente nella conduzione di vari programmi televisivi della RAI e di altre emittenti private.
In effetti la D’Onofrio ha degnamente contribuito con una valida opera di “public-relation woman” a mettere insieme diverse personalità di spicco nei vari settori, con particolare capacità nel mondo della comunicazione e della cultura, in cui salutiamo tra l’altro con piacere il ritorno alla ribalta delle manifestazioni culturali di Beppe Costa, scrittore, poeta ed editore, poliedrico, estroso ed anch’esso personaggio ben noto da tempo, che abbiamo conosciuto già molti anni fa come amico, sodale ed autorevole interlocutore di personaggi di primo piano della letteratura italiana, tra cui innanzitutto Alberto Moravia, Dacia Maraini, Alberto Bevilacqua, Luce D’Eramo, Fernanda Pivano, Dario Bellezza, Goliarda Sapienza e molti altri. Era presente anche il giornalista Augusto Giordano, di Rai 2, una firma del giornalismo radiotelevisivo, da sempre molto attento ai temi della cultura.
Grande anche la presenza, tra tanti artisti e sportivi e letterati, della star del foro Nino Marazzita, notissimo avvocato e consulente giuridico di rilievo nazionale. A proposito di sportivi c’è da citare il campione olimpico Luca Agoletto, recente medaglia d’oro nella specialità del canottaggio alle Paraolimpiadi di Pechino 2008.
Tra gli artisti premiati nel settore della musica spicca anche il nome di Gerardo Di Lella, pianista e direttore d’orchestra già validamente affermato in campo nazionale ed internazionale e da molti anni presente in manifestazioni musicali di grande prestigio anche in ambito televisivo e radiofonico.

Paolo F. Antinori


Si ringrazia il fotografo Stefano Mileto per il contributo e il sostegno che offre in ogni occasione alle iniziatice del CIAC

domenica 12 ottobre 2008

Beppe Costa sceglie Villa Violante Bed & Breakfast

A volte accade di fare delle scoperte ...

www.bbcasteldiguido.it

... A volte non vedi neppure dove cammini. In una grande città come Roma gli stessi abitanti non sanno e non guardano neppure cosa stiano calpestando.
Naturalmente la città è esaminata attentamente da turisti provenienti da ogni parte del pianeta. Oggi e nei secoli scorsi. Ed è (ma questo vale per tutta l'Italia) unica conservando tracce di tutti i secoli del passato: dall'antichità ad oggi.
Così accade per le zone intorno. Alcune notissime altre nascoste.
Curiosando con mio figlio, alla ricerca di un amico, conosciuto da qualche tempo, attraverso viottoli e sentieri con al fianco una folta vegetazione dove si intravedono ville e villette, arriviamo a Villa Violante.

www.bbcasteldiguido.it


Apparentemente una villa come tante altre. Ma appena entrati d'un tratto mi pare di cambiare secolo (non di trasecolare, ma quasi) osservando alla pareti quadri raffiguranti uomini e donne che, come si usava un tempo, non essendoci ancora la fotografia, per tenere il ricordo degli antenati.
Passiamo da una sala all'altra e subito il contrasto: un computer e negli scaffali (di legno vero e non da Ikea) zeppi di tanti di quei libri da fare invidia a una biblioteca di media entità.
Avevo già visto tanti libri tutt'insieme ed ordinati, ma si trattava di case di professori noti e di grandi studiosi, cito fra tanti, Carlo Muscetta e Gianni Scalia.
Ma Filippo Violante non è un professore universitario. Ma un divoratore di libri, come si diceva un tempo, per curiosi e persone colte. Certo molto rare oggi.

La serenità del luogo mi ha indotto a chiedere (invito subito raccolto) se potessi andare a vivere da lui. In questo luogo magico a pochi minuti dalla città, immerso nel verde e con la stessa caratteristica che dicevo prima di Roma:
"Villa Violante" contiene tutti i tempi, le storie e le tracce" della nostra civiltà.

Non posso non consigliare ai miei amici e a quanti amino la quiete e la natura, una 'sede' come questa, diversa da altri B&B sparsi dappertutto e che, troppo spesso si limitano a fornire all'ospite, la tivvù, il frigo e poco altro. Se avete sognato una casa originale e volete dimenticare il 'frastuono' del vivere moderno. Ecco Villa Violante lo è!



www.bbcasteldiguido.it
Via Vincenzo Cuoco 12, Castel di Guido
(al 15° Km della Via Aurelia)
00166 Roma
info@bbcasteldiguido.it
tel +39 06 6689018 - cell +39 333 1070233

sabato 11 ottobre 2008

Beppe Costa sceglie Arnoldo Foà

Evento ...


... Da NON Perdere